Tasse all’Estero: recupero tasse per acquisti con il Tax Free

In generale parlando di Tax Free (conosciuto anche come Recupero dell’IVA o Acquisto esentasse) si intende l’ottenimento del riaccredito delle imposte pagate per l’acquisto di un prodotto in uno stato nel quale noi non siamo residenti.

Con il termine Imposte Pagate non intendiamo solamente l’IVA (o VAT che dir si voglia), ma si riferisce anche ad esempio all’imposta sulle vendite o imposta di consumo: un’interessante opzione che è stata introdotta in diversi paesi per stimolare il commercio internazionale.

TaxfreePurtroppo però il Tax Free è valido solamente nei paesi fuori Europa (come Canada, USA, Australia, ecc) ed anche nei paesi europei che però non aderiscono all’Unione Europea e cioè Andorra, Città del Vaticano, Islanda, Liechtenstein, Principato di Monaco, Norvegia, San Marino e Svizzera.

Sebbene le regole pratiche cambino da stato a stato (alcune sono riassunte su Wikipedia), in generale è necessario che gli acquisti ci seguano in dogana all’uscita dal paese, vengano fatti in esercizi commerciali “convenzionati” (riconoscibili attraverso un apposito cartello simile a quello che trovate qui sotto) attraverso un tipo particolare di fattura (Tax Free Invoice) ed è necessario mostrare il proprio passaporto in fase di richiesta all’ufficio.

Tax Back logo

Il logo Tax Back nelle vetrine

Essendo quindi la richiesta di rimborso un processo che può essere complicato e che può richiedere molto tempo e competenze sulle normative specifiche del paese di riferimento e rapporti con le autorità fiscali locali, vi consigliamo di rivolgervi ad un ufficio che possa assistervi in queste procedure.

Per richiedere il Tax Free quindi, rivolgetevi allo sportello più vicino a voi per richiedere istruzioni sul funzionamento e sulle regole per richiederlo: spesso per trovare un ufficio che possa aiutarvi nella procedura, basta una veloce ricerca su internet, anche se molto spesso è facile trovare in aeroporto uffici che possano assistervi in cambio di piccole commissioni.

Buon viaggio a tutti 😀


Hai voglia di condividere anche la tua storia?
Scopri come aprire un tuo personale Travel Blog gratuitamente cliccando qui.

Lascia un commento